Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche e Innovazione Industriale

Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche e Innovazione Industriale
Il nuovo Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche e Innovazione Industriale trae origine dal  Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche.
Il nuovo Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche e Innovazione Industriale si propone la formazione di giovani laureati all’attività di ricerca scientifica ed alle sue applicazioni in ambito industriale, nei seguenti settori: sintesi organica e reattività, fotochimica, sintesi e caratterizzazione strutturale e funzionale di molecole organiche, inorganiche e di composti di coordinazione, sintesi di nuovi materiali multifunzionali polimerici, metallici, ceramici e compositi anche meso- o  nanostrutturati, proprietà chimico-fisiche e funzionali dei materiali, progettazione razionale di nuovi potenziali farmaci, metodologie analitiche avanzate in ambito chimico e chimico-farmaceutico, tecnologia farmaceutica.

Video di presentazione dell’ Università degli Studi di Pavia

Strutture:
Dipartimento di CHIMICA (struttura proponente)

Dipartimento di SCIENZE DEL FARMACO (struttura co-proponente)

Durata:
3 anni

Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Scuola di Dottorato di afferenza: Scienze e Tecnologie
Informazioni

Requisiti di ammissione al corso di dottorato:

Per essere iscritti al Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche è necessario possedere una laurea (vecchio ordinamento) o una laurea specialistica o magistrale.

Documenti utili:

Modulistica per Ufficio Dottorati